parete in modo che la vite di fissaggio
(2) rimanga sopra.
Realizzare l’allacciamento elettrico come
viene descritto qui di seguito, montare di
nuovo la rete antinfortunistica (1) e
serrare la vite (2).
Allacciamento elettrico
Il DECOR è un aspiratore preparato per
un’alimentazione da rete monofase, con
la tensione e la frequenza indicate sulla
piastrina delle caratteristiche situata
sull’apparecchio.
Gli aspiratori vengono fabbricati con
doppio isolamento elettrico (classe II) e
non richiedono quindi messa a terra.
Oltre all’interruttore mostrato nel
diagramma di installazione, deve esserci
un interruttore omnipolare precablato
con uno spazio minimo di 3mm. tra i
contatti. Il cavo elettrico deve entrare nel
DECOR attraverso uno dei passacavi
(5).
Una volta introdotto il cavo eseguire
l’allacciamento elettrico alla scheda di
collegamento secondo il modello
installato:
DECOR S, C, SZ, CZ
Per questi modelli seguire gli schemi:
Fig.3- Messa in moto dell’aspiratore con
lo stesso interruttore della luce
Fig.4- Messa in moto dell’aspiratore con
un interruttore a parte
DECOR R, CR, RZ, CRZ
Modelli dotati di accensione ritardata
regolabile. L’accensione ritardata
permette che l’apparecchio continui a
funzionare per il periodo determinato dal
temporizzatore una volta chiuso
l’interruttore .
(fig.5). Messa in moto dell’aspiratore con
un interruttore a parte
(fig.6) Messa in moto dell’aspiratore con
lo stesso interruttore della luce
Per regolare il ritardo girare il
potenziometro situato nel circuito
stampato (fig.7 e accessibile una volta
che la griglia (1) è stata rimossa.
- Per ridurre i tempi girare in senso
antiorario (minimo: 1 minuto)
- Per incrementare i tempi di ritardo
girare in senso orario (massimo: 30
minuti).
DECOR H, CH, HZ, CHZ
Modelli equipaggiati con un igrostato
elettronico regolabile tra il 60 e il 90% di
umidità relativa e con un temporizzatore
regolabile tra 2 e 20 minuti.
Specifiche raccomandazioni
Se occorre modificare le impostazioni
del ventilatore si deve manipolare i
potenziometri situati sulla PCB. Questi
potenziometri sono fragili e vanno
maneggiati con cura.
Per la misura dell’umidità è corretto che
l’estrattore sia installato in una posizione
dove esiste una buona circolazione
dell’aria.
Non si deve modificare la regolazione
dell’umidità al di fuori della stanza dove il
ventilatore deve essere installato.
Se il livello di umidità è costantemente
sopra il 90%RH, l’estrattore non smette
di funzionare.
Funzionamento
1) Operazione automatica (fig.8)
L’apparecchio si mette in motto
automaticamente quando il livello di
umidità nel locale é superiore al valore
impostato. Si arresta quando il livello di
umidità ritorna ad essere inferiore al
valor desiderato e dopo il tempo fissato
dal temporizzatore.
2) Funzionamento automatico come
sopra descritto con la possibilità di
messa in moto dell’apparecchio
dell’apparecchio con l’interruttore della
luce (fig.6) anche quando il livello di
umidità nel locale é inferiore al valore
impostato. In questo caso quando, per
mezzo dell’interuttore, si spegne la luce,
l’apparecchio continuerà a funzionare
per il tempo fissato dal temporizzatore.