Grillo BEEFLY 700 SR Инструкция по эксплуатации онлайн [30/79]
28
INCONVENIENTI
Vibrazioni durante il funzionamento
– Lame squilibrate – Equilibrare o sostituire le lame se danneggiate
– Fissaggi allentati – Verificare e serrare le viti di fissaggio delle lame, delle
viti di fissaggio del motore e del telaio
Accensione della spia dell’olio
– Pressione insufficiente – Controllare e ripristinare il livello dell’olio
– Sostituire il filtro olio
SI URTA UNA PIETRA O UN ALTRO CORPO ESTRANEO
Fermare la macchina.
Spegnere il motore, sollevare il tosaerba e controllare che le viti che fissano le lame non siano tranciate,
eventualmente sostituirle (piatto cm 110), (B, fig. 21).
IMPORTANTE
Per spostare la macchina a motore spento alzare ed agganciare le due levette poste sopra le trasmissioni
idrostatiche, fig. 30; prestare attenzione perché in questo modo si annulla l’efficacia del dispositivo autofrenante.
FRENO DI STAZIONAMENTO MECCANICO
Per le macchine provviste di questo dispositivo occorre mantenere registrati i due cavi (fig. 31) e il registro centrale
che comprime la molla. Il freno si aziona tirando la maniglia verso l’alto per sbloccarlo premere il pulsante e
abbassare la maniglia.
LA MACCHINA NON MANTIENE LA DIREZIONE
Regolare il flusso dell’olio nei due motori idraulici agendo nei dadi delle aste delle leve di direzione (fig. 32). Eseguire
questa operazione a motori freddi.
COME AUMENTARE LA POTENZA DI TRAZIONE DELLE RUOTE
N.B. Col tempo, facendo molte regolazioni di direzione, avvitando i 2 dadi di registro (fig. 33) si toglie potenza alle
ruote; per eliminare questo problema operare nel seguente modo:
Allentare completamente i due dadi (n. 1).
Mettere la leva avanzamento alla massima velocità (n. 2).
Mettere in appoggio i due dadi “avvitati leggermente” (n.1).
Mettere in appoggio la vite centrale per ottenere il fine corsa delle due levette (n. 3. importante limitare l’avvitamento
del fine scorsa centrale perché toglie potenza alle ruote).
A questo punto, in un piazzale, col motore a bassi regimi, regolare la direzione avvitando sempre uno dei due dadi (n. 1).
Regolare la folle tramite il tirante centrale (n. 4). Avviare il motore con acceleratore al minimo e la leva in folle.
Allentare il controdado e regolare avvitando o svitando. Bloccare nuovamente col controdado. Per eseguire questa
operazione occorre rivolgersi ad un centro assistenza autorizzato.
IMPIANTO ELETTRICO
L’impianto elettrico è protetto da fusibili che, se interrotti, provocano la totale inefficacia dell’intero impianto
elettrico. Questi si trovano sotto la scocca vicino al motore e all’interno del cruscotto.
Ricercato e riparato il guasto, sostituire il fusibile avariato con uno di uguale portata.
Non sostituire mai il fusibile con uno di portata diversa.
Se gli inconvenienti perdurano dopo aver eseguito le operazioni sopra descritte, contattare il Centro Assistenza
Autorizzato.
Non tentare mai di effettuare riparazioni impegnative senza avere i mezzi e le cognizioni tecniche necessarie.
FINE LAVORO
Terminata la rasatura, disinnestare le lame, per fermarsi mettere la leva avanzamento in posizione STOP (fig. 1
n. 1), portare il manettino acceleratore al minimo, spegnere il motore ruotando la chiave (fig. 1 n. 8 e n. 8/A).
CAUSA RIMEDIO